Hamsik, secondo il procuratore il futuro del giocatore legato alla partecipazione alla Champions

2
108

Che mezza Europa sia interessata al gioiello del Napoli Marek Hamsik è cosa nota da tempo, così come è risaputa la voglia del giovane giocatore di voler rimanere a Napoli. La novità, se così vogliamo chiamarla, è nell’articolo de "Il Mattino" in cui si apprende di una condizione che avrebbe posto il procuratore del calciatore, legata alla partecipazione del Napoli alla Champions per il prossimo anno. Ma si sa, quando ci sono in ballo grossi ingaggi, i procuratori tendono sempre a fare il proprio gioco, a volte anche contro la volontà dei propri assistiti. Di seguito vi riproponiamo l’articolo del quotidiano "Il Mattino":
Jurelaj Venglos, lo scaltro procuratore del giovane talento nato in Slovacchia nel luglio dell’87 mette sulle spine il Napoli. Ha detto chiaro e tondo che il futuro del calciatore a Napoli è legato a una condizione: la partecipazione alla Champions League nella prossima stagione.
Contraddicendo quanto più volte ribadito anche dal giocatore, nel corso d’una premiazione a Podlavice, città della sua prima squadra (l’FK Jupie nella quale giocò dai sette ai quindici anni per poi passare al Bratislava), Venglos ha spiegato che se a giugno arrivasse una offerta veramente forte tutti avrebbero l’obbligo di prenderla in considerazione.
A suo dire Hamsik sarebbe corteggiato da almeno tre importanti club. Nomi? Manco a parlarne, ma le piste porterebbero al Real Madrid, all’Inter e al Liverpool.
Brutta faccenda, comunque. Dopo le polemiche tra il presidente De Laurentiis e il procuratore del Pocho Lavezzi, le parole del manager di Hamsik rischiano di alzare un nuovo polverone.
Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

  1. a chi ha fregato il Rolex ad hamsik propongo di rubare il cervelletto di questo procuratore senza restituirlo. hamsik non si tocca 2 anni fa era a brescia in B, adesso è una delle 2/3 divinità a napoli. il napoli crescerà con lui, lui sa benissimo che puo anche bruciarsi a finire in un grosso club, basta che faccia 3/4 prestazioni mediocri e finisce in panca x il resto del contratto. a napoli è un altra cosa, solo a napoli diventi una divinità,basta girare per le vie di napoli, un altro po’ fanno pure i preservativi con su scritto pocho o lavezzi,vendono di tutto, creano di tutto,hamsik è l’ icona azzurra con il pocho, e salvo a mio avviso( manchester city o united) le altre non hanno i mezzi per accaparrarsi hamsik, la stessa inter,o real farebbe piu scambi che altro, adesso il real prenderà C.ronaldo,e spenderà cosi tanto che di hamsik 30/35 milioni non li spenderebbe mai. l’ inter non ne parliamo proprio, include negli scambi gente come jmenez, crespo(suazo).. hihihihi,, ma non sa’ che o molla na bella cifrà in euri o cid eve dare ibraimovic e cambiasso in cambio. fortunatamente delaurentis e marino nun so fess. e se un giorno venderanno venderanno il cartellino di hamsik al doppio del suo valore,come fece marino con noi,che ci rifilo i esteban lopez, e pavon x marek janculosky. tranquilli, sono solo i giornalisti ,i media,e procuratori che parlano. ma i nuovi contratti di hamsik e lavezzi sono gia nel cassetto.. io invece direi ad hamsik di cambiare procuratore, questa gente dovrebbe esser in primis riconoscente con chi l’ ha prelevato dalla B e l’ ha messo in europa …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here