Rivera sull’Italia: “Bisogna lavorare sui settori giovanili”

1
484

All'indomani della netta sconfitta subita dall'Italia contro la Spagna, nella finale di Euro2012, vi sono i primi autorevoli pareri su un risultato che ha permesso alla Nazionale iberica di aggiudicarsi, meritatamente, un altro grande trofeo. L'Italia ha, comunque, ottenuto un notevole risultato arrivando ad una finale che non era stata pronosticata da gran parte degli addetti ai lavori. L'On. Gianni Rivera, intervenendo ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha analizzato attentamente le cause della sconfitta, pur affermando che bisogna essere soddisfatti del risultato raggiunto:

GRANDE SPAGNA- 'Ieri gli Azzurri hanno trovato una Spagna pazzesca, ma noi la abbiamo proprio aiutata per dir la verità. Prandelli ha ragione, bisogna essere soddisfatti del risultato raggiunto e bisogna continuare a lavorare per migliorare sempre di più -sostiene Rivera- Dobbiamo convincerci che se non si lavora seriamente sui settori giovanili, siamo distanti a trovare con difficoltà anche il risultato di ieri. C'è un motivo se la Spagna ha vinto tutto negli ultimi anni.

ACCADE IN SPAGNA'Tutte le squadre che vanno a fare degli stage in Spagna tornano sbalordite, questo vuol dire che li si lavora in profondità e serietà. C'è chi lo fa e chi si è dimenticato di farlo e nel secondo caso se ne pagano le conseguenze'.

PRANDELLI 'Ha ragione Prandelli, i club dovrebbero dare maggiore attenzione e disponibilità alla Nazionale. Bisognerebbe forzarli un pò in modo che possano accettare le richieste della Federcalcio -conclude Rivera con un consiglio- La Nazionale deve diventare quasi una squadra di club, dove si possa creare un ambiente ideale per affrontare le varie difficoltà che si presentano'.

 

Vincenzo Vitiello-NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

  1. Bisogna assolutamente finirla con SQUADRE tipo INTER che SCHIERANO 11 STRANIERI e si disfa di ragazzi italianiVEDI SANTON,facendoli perdere,bisogna tornare all’antico e cioe’ nn piu’ di 3 stranieri x CLUB,facendo cosi si evitano anche casi tipo LAVEZZI che ancora sotto contratto con il NAPOLI(GRAZIE AL SUO PROCURATORE)e andato via (NN LO RIMPIANGO)nn si “ESPORTEREBBERO” grandi capitali all’estero,tutti questi PROCURATORI,AGENTI,si LEVASSERO dalle P…e(LI ODIO,xche’ “CAMPANO” sulle spalle altrui)e i nostri GIOVANI verrebbero alla RIBALTA,FUORI GLI STRANIERI,SPECIALMENTE quelle mezze cartucce che sempre tramite questi PROCURATORI ci vengono “APPIOPPATI a cifre da CAPOGIRO!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.