Nela (ex Napoli): “La Juventus dovrà vedersela con il Napoli: con gli azzurri non si scherza”

1
116

nela-sebino

 

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sebino Nela, ex difensore di Genoa, Roma e Napoli. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.NETNapoli con il 4-3-3? Non mi convince la difesa a quattro. Maggio, per esempio, offre mille soluzioni giocando a tre dietro. A quattro, invece, verrebbe penalizzato troppo e oltretutto resterebbe fuori Campagnaro, il difensore che ha il passo più rapido. Ad inizio stagione, nell’amichevole con il Bayern Monaco, ho pensato che se Insigne esplodeva, Mazzarri doveva pensare a farlo giocare con Cavani e Pandev ma ad oggi non cambierei nulla. A volte, per necessità, giocheranno tutti insieme, altre volte si alterneranno. Credo che ci si possa fidare di Mazzarri che nelle sue scelte è sempre stato positivo. Pandev è un giocatore stratosferico che quest’anno può andare anche in doppia cifra. 
La mia griglia di partenza? La Juventus è ancora la favorita per la vittoria del campionato ma dovrà fare i conti con il Napoli. Anche la Roma può fare un bel campionato. Ce lo vedo un assalto al nord da parte di Napoli, Roma, Lazio e Fiorentina. Quest’ultima non è una squadra completa ma è fatta di numeri e di fantasia. Il Napoli gioca a memoria e si è rafforzato, la Roma ha un attacco che può esplodere in qualsiasi momento."

  

Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

  1. Ma siamo appena all’inizio campionato e tanti giornali e commentatori danno il Napoli 1° antagonista alla Juve. Da premettere che sono un tifoso degli azzurri e dico andiamoci piano è troppo presto per giudicare, il campionato è lungo e poi vediamo come se la caverà con le cosiddette piccole. Non dimentichiamo che le disillusioni scottano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.