Giorgio Perinetti: “In campionato il Napoli è una realtà assoluta”

0
225

Perinetti01

 

"Non potevo convivere con Lo Monaco. Il Napoli è una realtà di questo campionato”
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giorgio Perinetti, ex dirigente del Palermo che ha dichiarato: “Zamparini? Da parte mia c’era molta volontà di far bene a Palermo e può essere che questa mia grande voglia si sia trasformata in qualcosa di negativo, sarà stata l’ansia da prestazione. C’è stata qualche difficoltà, i risultati sono stati negativi all’inizio, il tempo è stato troppo poco e Zamparini ha deciso di cambiare. Credo che però la situazione la stava risolvendo Gasperini che è riuscito a fare meglio e con il tempo sarebbero migliorate tante cose. Lo Monaco è un dirigente importante, ha un suo modo di operare. C’era bisogno di fiducia e normalità però è andata così, pazienza.
Era impossibile convivere con Lo Monaco perché in una situazione difficile anche la squadra deve avere riferimenti precisi non si potevano avere due persone in società creando così caos. Poi, il secondo problema è che io ho un carattere diverso rispetto a quello di Lo Monaco e siamo incompatibili. Il terzo motivo è che io ho sempre interloquito con Zamparini e non avrei potuto pensare di avere un altro riferimento.
Il Napoli? Il Psv è una squadra di livello e in campo europeo a queste formazioni piace mettersi in mostra. Il Napoli di campionato è invece una realtà assoluta, cinica, concreta. È una squadra attenta fuori casa e quest’anno arriverà fino in fondo. 
Un futuro a La Roma? C’è stato un avvicinamento casuale a Trigoria ad un bar ma ripeto, è stato casuale. La Roma ha un management molto importante. Sta sviluppando un progetto che ancora non si è consolidato”. 
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.