Mazzarri: “La gara di domani sarà molto difficile. Il Torino è una squadra da prendere con le molle”.

12
37707

mazzarri_04ott2012

Fotogallery Danilo Rossetti – Alla vigilia di Napoli-Torino, mister Walter Mazzarri incontra la stampa presso il centro sportivo di Castel Volturno. Di seguito le dichiarazioni rese dal tecnico partenopeo.

 
Si parla della condizione fisica di Cavani e Pandev
. “Le condizioni di Pandev e Cavani? Per quanto riguarda Cavani sono abbastanza fiducioso perché ieri l’ho visto abbastanza bene e quindi dovrebbe essere recuperato per domani. Pandev invece, ha avuto un ptoblema alla caviglia e al momento non so niente di piu, dovrò attendere il responso dopo l’ultima rifinitura”.
 
Si parla di campionato
. “Abbiamo sette punti in più rispetto alla scorsa stagione e quindi i numeri ci stanno dando ragione, invece per quanto riguarda le prestazioni siamo calati un po’ è vero, ma è solo un periodo. Sono comunque molto contento per l’andamento del mio Napoli e non voglio assolutamente guardare se le altre squadre vincono tutte le gare. Vargas continua a deludere? E’ un calciatore che ho a disposizione e quindi giocherà ogni qual volta che avrò bisogno di lui. A Vargas ho dato tanta fiducia e quindi continuerò su questa strada"
 
mazzarri-nov-2012-01Si parla della sconfitta di Bergamo e della gara di domani. “Il gruppo a Bergamo ha avuto occasioni incredibili e nella seconda frazione di gioco mi è piaciuto tantissimo. Però se il pallone non entra per tutta la gara, di sicuro la colpa non è nostra. Domani se farò turnover? Non ci sarà bisogno di fare grandi cambiamenti, tranne uno o due calciatori. Ad ora ho solo qualche dubbio, niente di più. Che Napoli vorrei vedere? Per assurdo dico che vorrei il Napoli del primo tempo contro il Chievo e quello che si è visto nel secondo tempo mercoledì scorso contro l’Atalanta. Domani servirà tanta concentrazione perché il Torino è una squadra da prendere con le molle. Il gioco che imposta Ventura è sempre molto incisivo ed infatti i granata non hanno ancora perso una gara in trasferta. Domani bisognerà dimenticare il bel gioco e pensare solo a far gol e vincere la gara. Il Napoli fa fatica a fare gol, soprattutto su azione? Beh facciamo meno gol su azione è vero, ma per me anche i calci di rigore sono fondamentali, l’importante è fare punti. Il Napoli in questo campionato può recitare un ruolo importante e riuscire ad affrontare qualsiasi squadra a testa alta. Io dico sempre ai miei giocatori di scendere in campo con la convinzione di vincere ogni gara, ed infatti i miei ragazzi danno l’anima e lottano sempre fino al triplice fischio finale. 
Le condizioni di Maggio? E’ un calciatore importante, e forse sta solo attraversando un periodo difficile, ma sono sicuro che appena starà bene ritroveremo il Maggio che tutti conosciamo e anche i suoi gol. Aronica o Dossena? Sto ancora valutando, resta il fatto che domani voglio sulle fasce una grande spinta e quindi creare problemi al Torino. Insigne? E’ un calciatore con grandi doti e a Bergamo è stato grande protagoniosta”.
 
Si parla di mercato
. “Rolando Bianchi al Napoli? “Non voglio parlare di mercato e quindi preferisco stare zitto su questa domanda”.
 
 
 Dagli inviati a Castelvolturno, Domenico Ascione e Danilo Rossetti
Redazione NapoliSoccer.NET

 

 

 



12 Commenti

  1. mazzarri impara anche da stramaccioni come si batte la rubentus!!!! affrontandola alla pari nn certo farsi sottomettere come fai tu!!!! mo te ne uscirai affermando che l’inter ha una rosa migliore di quella del napoli e balle simili …io ti rispondo che se te ne vai e prende il tuo posto montella …forse lo scudetto lo vinciamo , ma finchè resti te che sei un mediocre di allenatore…ci passeranno tutti davanti!!!
    p.s.
    l’inter nn ha fatto turn nover eppure è è 1a nel proprio girone di europa league ed ha schiantato la rubentus trovandosi ad 1 solo punticino dal 1° posto anche in campionato!!! …perchè ho sempre ragione???????

  2. VOGLIO RICORDAVI di UNA COSA …quando in passato suggerivo PALACIO al posto di lavezzi era una brutta idea vero??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????…la rabbia è che la ssc napoli pullula di incompententi altrimenti lo scudetto l’avremmo già vinto l’anno scorso vista la mediocrità delle rose delle squadre italiane!!!
    il nostro caro mazzarro ha fatto diventare la rubentus una squadra + forte del barcellona …1 solo tiro in porta in 90 minuti contro 8 della rube….e invece arriva stramaccioni (inespertissimo in confronto a mazzarri) e insegna a tutti come vincere a torino!!!! che umiliazione mazzarro!!!!!

  3. Stramaccioni, uno che allena da tre mesi, ha avuto il coraggio di andare a torino con tre punte con mansioni prettamente offensive; Mazzarri, invece, è andato a torino chiedendo al genio di Hamsik di marcare pirlo e a Cavani di fare il difensore aggiunto , facendo abbassare oltremodo la squadra: signori e signore, questa è questione di mentalità.
    Purtroppo un ciuccio di lavoro( mazzarri), non potrà mai diventare uno stallone.

  4. Visto che il Torino non viene a fare le barricate, ma viene a giocare la partita, questa dovrebbe essere una partita ideale per il Napoli, non ci possiamo sempre lamentare o fare pretattica. Il mister deve dire che il Napoli ha l’obbligo di vincere e basta.

  5. Mazzarri smettila di piangere sempre, sei solo un presuntuoso che ha paura di vincere. Ci stai stancando, non accetti le critiche ne fai mai autocritica. Un buon allenatore mette Insigne titolare, e i giocatori nel loro ruolo appropriato. Cambia tattica partita in corso, e fa sostituzioni per vincere

  6. Amo il napoli e quello di de laurentis in particolare perche’ e’ uscito dalla fogna di naldi e corbelli e dai debiti di ferlaino , dando dignita’ al calcio napoli e a napoli, ora pero’ abbiamo un problema che sta crescendo come un cancro e si chiama mazzarri, quest’ultimo ha sempre pensato alla sua carriera e non la mettera’ mai a rischio con i giovani e credo che ne abbia bruciati diversi. Adesso bisogna salvare questa stagione che sta prendendo una brutta piega, quindi e’ in’utile parlare di montella o spalletti adesso bisogna mandare via mazzarri (inimicato con lo spogliatoio e con la dirigenza in particolare) e lasciare frustalupi (se possibile) che sa valorizzare i giovani e sa far volare anche il napoli B.

  7. L’anno scorso,IO che vivo lontano da NAPOLI(IN UN CERTO SENSO,MENO MALE)avevo lanciato un APPELLO ai TIFOSI RESIDENTI di fare una PROTESTA sotto la SOCIETA’ al fine di “CACCIARE”L’ALLENATORE(NN HA CULTURA CALCISTICA X GUIDARE UNA SQUADRA CHE LOTTI X LO SCUDETTO)e sono stato “DERISO” da un SIGNORE su questo SITO(A PROPOSITO NN LO VEDO PIU’,O CHE NN HA PIU’ ARGOMENTI X DIFENDERE IL “SUO ALLENATORE,O POSTA SOTTO ALTRO NOME)xche’ con questo qua nn andremo da nessuna parte,a parte il fatto che il NAPOLI nn ha i CALCIATORI x competere x lo SCUDETTO;JUVE,INTER,MILAN,LAZIO,ROMA,hanno una rosa piu’ forte della nostra,quello che piu’ fa RABBIA quando li vedo GIOCARE e questo SCHEMA di ASPETTARE(ADDIRITTURA AL NOSTRO LIMITE D’AREA)tutte le squadre che ci GIOCANO CONTRO,INVECE DI AGGREDIRLI COME FANNO TUTTE LE SQUADRE DEL MONDO,invece conto di noi TUTTE LE SQUADRE DIVENTANO BARCELLONA!AI “NOSTRI” CALCIATORI VOGLIO RICORDARE CHE FINO AL FALLIMENTO (CIOE’ PRIMA DELL’ERA DELAURENTIS)LE SQUADRE CHE SCENDEVANO A NAPOLI SI CAGAVANO ADDOSSO!

  8. A proposito del TURN OVER,seguo il BORUSSIA DORTMUND da un PAIO d’anni a questa parte (CIOE’ DA QUANDO ERANO SULL’ ORLO DEL FALLIMENTO,E POI SI SONO AFFIDATI AD UN ALLENATORE GIOVANE CON TANTA GRINTA,E UNA ROSA DI MINORENNI,VINCENDO 2 SCUDETTI CONSECUTIVI)questi qua hanno GIOCATO contro il REAL,poi in CAMPIONATO,poi MERCOLEDI’ scorso in COPPA TEDESCA sempre con la STESSA FORMAZIONE,mentre LUI “DEVE FARE” il TURNOVER,FACENDO FARE ALLA S.S.C.CALCIO NAPOLI solo FIGURACCE in GIRO x L’EUROPA,e MENO MALE che all’estero siamo CONOSCIUTI come IL CLUB DOVE GIOCAVA IL GRANDE DIEGO MARADONA!

  9. Concordo con cavani goal. E aggiungo ke nonostante la rubentus abbia segnato x l ennesima volta in fuorigioco, stramaccioni è riuscito a trasmettere tranquillità ai propri giocatori, ribaltando addirittura il risultato. Mazzarri guarda impara! Non si puó andare avanti con un allenatore ke ogni anno è incerto se rimanere o no, e ke dice ke la rosa della nostra squadra fa schifo.

  10. NAPOLI-TORINO 1-1,un’altra “CONFERMA” che sei L’ANTICALCIO,nel 2° TEMPO un tiro in porta (L’AZIONE DI HAMSIK)!ACCIRITTTTTTTTTTTTTTTT!

  11. Con questa dichiarazione Mazzarri aveva già giustificato la sua squadra prima di giocare, e De Laurentis che fa ? Ah già forse sta preparando un pomposo ritorno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.