Corioni: “A vent’anni Cannavaro e Nesta non erano forti come Santacroce”

2
107

Il presidente del Brescia, Gino Corioni, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: ”Santacroce anche contro l’Inter ha dimostrato tutte le sue enormi potenzialità. Al Napoli ho ceduto davvero un gioiellino. Fabiano può essere grande come Cannavaro e Nesta, anzi credo che, a vent’anni, né Cannavaro né Nesta siano stati così forti. Hamsik? Il suo valore è sotto gli occhi di tutti, di Marek ne sta parlando tutto il mondo. Insomma agli azzurri ho ceduto parecchi giocatori interessanti. La prossima volta che vengo a Napoli mi aspetto di trovare un monumento dedicato a me in qualche piazza principale.
Anche il mio Brescia però sta andando forte, a mio avviso è la squadra più forte della serie B, che poi riesca a vincere il campionato è un altro discorso. Ma io ci credo. De Zerbi, che ha fatto il percorso inverso rispetto ad Hamsik, Santacroce e Mannini, è tornato a casa visto che è nato a Brescia, sta giocando benissimo e spero che riesca a trascinarci in serie A”.
Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

  1. Caro presidente Corioni, devo ammettere che ha pienamente ragione. Il Brescia non è certo nuovo a sfornare dal proprio vivaio o con i propri osservatori giocatori molto molto interessanti. Spero che il Napoli prenda esempio: nel senso che giovani interessanti li ha presi,ma giovani che provengono dal proprio vivaio non si vedono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here